Debugging con il client Web e GTK

Quando si programma con OpenERP, la maggior parte dei moduli che si sviluppano hanno la necessità di ereditare classi già esistenti per estenderne le funzionalità. Dover far riferimento ai sorgenti della classe in esame per conoscere i nomi dei fields che la compongono può alle volte risultare dispendioso in termini di tempo. Esiste un metodo mediante il quale possiamo ottenere tutte le informazioni necessarie attraverso la sola interfaccia che utilizziamo comunemente per usare il software.

Client GTK

Metodo 1

Apriamo il nostro client gtk e cerchiamo la voce di menu “Aiuto”. Al suo interno sarà possibile spuntare il sottomenu “Enable Debug Mode Tooltips“. Spuntiamo per abilitare la visualizzazione delle informazioni dei campi.

Posizioniamo il puntatore del mouse sull’etichetta del campo di cui vogliamo visualizzare le info ed attendiamo un secondo. Apparirà un tooltip con tutte le informazioni necessarie per quel tipo di field.

Metodo 2

Per chi è abituato a lanciare il client da terminale o per chi ha creato manualmente un lanciatore nel proprio menu, è possibile far partire il client con l’argomento da linea di comando

-l debug_rpc_answer

in modo da abilitare automaticamente i tooltips informativi.

Client Web

Anche il client web, come la controparte GTK, offre questa possibilità. Selezioniamo l’icona recante una i che si trova in alto a destra accanto al tasto Logout. Cliccandola si aprirà un pop-up nel quale bisogna selezionare il link “Attiva il modo sviluppatore”.

Ora, proprio come accade nel gtk, posizioniamoci sul campo da esaminare ed attendiamo la comparsa del tooltip.

Questa voce è stata pubblicata in OpenERP, Sviluppo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.