OpenERP, il gestionale libero

…no non è un errore quello di accostare OpenERP alla parola Gestionale, sappiamo tutti che la distanza è abissale, però è vero pure che spesso ci si trova di fronte a richieste minime di gestione, tali da rendere un software libero come OpenERP, eccessivo. Almeno per la mia esperienza, ho avuto un bel numero di richieste in questo senso, gestioni rapide e senza workflow rigidi, in poche parole il classico gestionale.

Faccio una premessa, ho iniziato la mia avventura come lavoratore autonomo, decidendo di abbandonare un’azienda che rivende software gestionali (ovviamente closed), per seguire l’ideale del software libero. Decisione abbastanza rischiosa già nel 2009, con la crisi alle porte, ma quel pizzico di caparbietà che mi accompagna costantemente, mi ha permesso iniziare a conquistare qualche cliente, complice anche il notevole sviluppo qualitativo e quantitativo di software liberi ed open source.

All’inizio il mio pallino fisso era quello di scrivere un gestionale per GNU/Linux, in poche parole un bagno di sangue… fortunatamente iniziai a scrivere qualcosa usando il linguaggio Python! poi arrivò il link giusto, quello di OpenERP Italia e qualcosa iniziò a dare impulsi positivi ai miei neuroni.

Con l’uscita della versione 6.0 di OpenERP e nel bel mezzo di una migrazione da un gestionale closed, insieme a Francesco iniziammo a scrivere quello che oggi rendiamo pubblico, ossia il modulo vendita_banco. Il nome ha ben poco di quello che può far credere, si tratta a tutti gli effetti di una gestione delle vendite, separata da “sale” e da “account” ma che si integra perfettamente con il resto.

 

Vendita banco OpenERP

 

Altro non è che una classe di vendita con tanto di causali, che permette di creare Ordini, DDT, Fatture immediate e differite, Preventivi etc. si possono raggruppare documenti tra loro, generare fatture da ddt o da ordini, il tutto mantenendo attivo stock, account_invoice ed account_voucher.

Per questo ho creato su Launchpad un nuovo progetto, si trova qui lp:vendita-banco, le dipendenze necessarie sono account, stock, l10n_it, l10n_it_sale e recupero_protocolli. Quest’ultimo lo trovate qui lp:andreacometa-addons, nel gruppo di moduli già presenti su launchpad, di tratta di una comodità che permette di recuperare i protocolli (sequence) a seguito della eliminazione di un documento.

A breve pubblicheremo un tutorial relativo a vendita_banco, ma nel frattempo ogni commento ed ogni contributo saranno i benvenuti.

Info su Andrea Cometa

Andrea Cometa è un professionista dell'informatica, consulente ERP, esperto in Software Libero e migrazioni digitali. Strettamente legato alla sua terra, Grottaglie, attivista di Sud in Movimento, associazione politico culturale che da oltre dieci anni si occupa di sollevare l'attenzione in materia ambientale.
Questa voce è stata pubblicata in Linux, Modulo, OpenERP, Programmazione, Python, Sviluppo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.
  • andrea_cometa

    ..