Proposta di rettifica del piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia

Ieri sera (5 settembre 2016) il consiglio comunale, con una seduta monotematica, ha votato all’unanimità il documento qui allegato. Si tratta di un documento elaborato dalla terza commissione, i cui lavori sono stati estesi anche al Comitato per la tutela del San Marco oltre che ai referenti politici alla Regione ed al Governo centrale.

Proposta di rettifica del Piano di Riordino Ospedaliero della Regione Puglia

Pubblicato in Comunicati stampa | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

C.S: Approvazione Bilancio preventivo 2016 – atto di responsabilità

In un percorso di tre consigli comunali ed una riunione della prima commissione, abbiamo risolto il problema legato al bilancio di previsione, primo ostacolo che abbiamo dovuto superare per garantire governabilità alla città.
Abbiamo approvato un bilancio di previsione che non nasce dalla nostra impostazione, ma proviene dalla precedente amministrazione, la quale ha avuto il ‘merito’ di superare abbondantemente i termini previsti, ottenendo una diffida da parte del prefetto.
Non è stato un voto a cuor leggero, ma bensì un azione dovuta per dare continuità amministrativa, un atto d’amore nei confronti della città di Grottaglie che avrebbe potuto subire un commissariamento in un periodo così delicato.Sorprende l’atteggiamento del Partito Democratico che si è astenuto in blocco, nonostante la paternità del bilancio, così come sorprende l’esasperata ricerca di una interpretazione del regolamento da parte dei consiglieri di minoranza.

Inoltre durante la riunione della prima commissione del 28 luglio, si è avuto modo di analizzare la questione bilancio in presenza del responsabile dott. Bavaro ed unitamente al parere scritto dai revisori dei conti, si è ampiamente discusso convenendo sull’approvazione dei punti all’ordine del giorno. Ma a quanto pare, i colleghi di minoranza presenti in commissione, hanno la memoria corta dato che a distanza di 24 ore, si è ritornati sulle stesse questioni.

Appare evidente, che l’intenzione della minoranza è volta ad ostacolare il lavoro del consiglio anche con i comportamenti poco consoni di chi abbandona l’aula, facendo venir meno il senso di responsabilità verso la città. Ma a questo siamo preparati, così come lo siamo ai perpetui richiami all’esperienza, sui quali direi che è il caso di sorvolare data la disastrosa eredità che proprio questa ‘esperienza’ ci ha lasciato.

A nome del gruppo Sud in Movimento possiamo affermare di non riconoscerci nel Bilancio di previsione 2016, al contrario del DUP dove sono presenti tutte le indicazioni proprie del programma di GrottaglieON.

Il cambiamento è già in atto, anche per via delle aperture fatte alla minoranza con la quale avremmo voluto condividere la Presidenza e Vice Presidenza del Consiglio Comunale. Tali aperture, strumentalmente rifiutate sono chiaramente utili per sollevare critiche e polveroni mediatici, che a Sud in movimento e tutta la maggioranza non interessano.
Invitiamo, dunque la minoranza ad un atteggiamento più responsabile nei confronti di un paese che in tutti questi anni è stato  vittima delle scelte scellerate fatte dai loro partiti di appartenenza.

Andrea Cometa
Consigliere Comunale
Capogruppo Sud in Movimento

Pubblicato in Comunicati stampa, Politica | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Parcelle finte

A volte capita di trovarsi di fronte ad una truffa, nel mare di internet capita di sovente. Oggi ho ricevuto alcune segnalazioni simili tra loro, gente che ha ricevuto email inviate dall’indirizzo parcella@andreacometa.it

l’indirizzo in questione non esiste ed il contenuto delle email è qualcosa di simile alla seguente:

Buona sera, 
 
Ti ringraziamo per l'ordine effettuato di recente e confermiamo di aver ricevuto i prodotti restituiti. 
 
Il tuo numero di riferimento è: P93241557B8216D 
Azienda: PECS PROCESS ENGINEERING & C. 
 
I seguenti oggetti sono stati rimborsati come richiesto: 
------------------------ 
8 x TONER EPSON CIANO S050228 HV X AL 2600: 134.53*8 = 1076.24 EUR 
1 x ADATTATORE IRDA PER PORTA USB: 26.53 EUR 
1 x NB HP PAVILION DV6670EL: 833.55 EUR 
1 x SERBATOIO NERO OPACO X PLOT.IPF 500-600-700: 62.97 EUR 
1 x PINNACLE PCTV HYBRID STICK SOLO 340E: 68.95 EUR 
3 x TV LCD SAMSUNG 26 26A456: 583.23*3 = 1749.69 EUR 
1 x HDD WD SATA VELOCIRAPTOR 150GB 10,000RPM: 205.4 EUR 
1 x PLOTTER HP DESIGNJET Z2100 PHOTO 112CM/44: 7367.66 EUR 
1 x IP CAMERA VIVOTEK IP6127: 394.78 EUR 
1 x PC CDC NEXT CELERON D: 375.49 EUR 
1 x NB SONY VAIO VGN-Z11VN/B: 2204.22 EUR 
3 x SCANNER PHOTO HP SCANJET G3010 L1985A: 93.70*3 = 281.1 EUR 
------------------------ 
Totale: 14646.58 EUR 
 
Si prega di aprire il file allegato per maggiori informazioni. 
 
------------------------ 
Mahama Karamoko 
+398817782264 

ebbene noi non centriamo nulla con queste comunicazioni, invitiamo pertanto chi ha ricevuto queste email ad ignorarle e se utilizzate windows come sistema operativo, non aprite l’allegato.

Intanto stiamo prendendo i provvedimenti opportuni

 

Pubblicato in Informatica | Contrassegnato , , | 2 commenti

i miei primi 5 anni

Andrea Cometa - inaugurazione

24/01/2010

24 gennaio 2010: esattamente 5 anni fa, mio nonno tagliava il nastro all’ingresso del mio ufficio, si apriva una nuova fase della mia vita professionale. Dal quel giorno ho alzato la saracinesca ogni mattina con grinta ed energia, sapendo che sarebbe stata per me una sfida costante; decidere di avviare un’attività in piena regressione economica e farlo qui al Sud non è una scelta facile, soprattuto se nella tua mente hai un’idea ben precisa e delineata di informatica. Offrire consulenza alle imprese proponendo software libero o software open source, sapendo che questo porta in qualche modo a presentare soluzioni differenti, anche sconosciute. Scegliere un’ideologia piuttosto che un prodotto blasonato, proprietario, vecchio magari vent’anni e sviluppato con tecnologia obsoleta; in pratica cercare un modo di creare un mercato, piccolo, piccolissimo, una nicchia.

Però funziona!

In questi anni  ci sono stati alti e bassi, momenti in cui non si intravedeva l’orizzonte e momenti in cui ottimismo e prospettiva sono stati costanti. Oggi posso dire che il saldo è positivo, in crescita, merito sicuramente dei clienti che mi danno fiducia, ed anche del valido supporto dei miei compagni d’avventura. I collaboratori e colleghi con cui condivisione e crescita sono all’ordine del giorno, sono fondamentali, da loro ho imparato tanto ed a loro devo tanto. È grazie allo scambio di idee e conoscenza che si cresce e si trovano gli strumenti giusti: Odoo/OpenERP (giusto per citarne uno) l’ho scoperto grazie ad un collega ed oggi insieme ad altri “impavidi” ne promuoviamo l’uso in Italia con l’Associazione Odoo Italia, onorato di farne parte.

I progetti futuri sono tanti, c’è voglia di crescere sempre, di costruire e continuare a migliorare. Sono sicuro che fra altri 5 anni scriverò ancora una nota positiva, sicuramente dopo aver festeggiato i 5anni di Apulia Software e dopo aver festeggiato il consolidamento della rete Open ERP Italia Network. Chissà! magari qualcos’altro riuscirò ad inventare, magari troverò altri compagni di viaggio che vorranno realizzare un’idea, anzi può darsi che qualcosa in pentola bolle già!

Una cosa per certo ho imparato in questi pochi anni, a non mollare, a credere nella gente che mi circonda, in me stesso, nel territorio e …sognare! Sognare sempre.

Pubblicato in Convegni/Eventi | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Comunicato Stampa: ODOO DAYS ITALIA 2014

odoodaysitIl 12 e 13 dicembre 2014 si terranno a Roma, presso Impact Hub – Viale dello scalo san Lorenzo, 67 – la seconda edizione degli Odoo Days Italia. Evento organizzato dall’associazione Odoo Italia (www.odoo-italia.og) che si occupa di promuovere l’utilizzo dell’ERP Open Source Odoo.

L’edizione del 2013 (OpenERP Day) organizzata a Prato, ha visto la grande partecipazione della community Italiana composta da consulenti, professionisti, aziende che lavorano con Odoo e contribuiscono quotidianamente alla crescita del software, principalmente per gli aspetti legati alla localizzazione Italiana.

Questa edizione è organizzata dopo alcune importanti novità avvenute nel corso del 2014, prima fra tutte il cambio di nome da OpenERP ad Odoo e seconda l’elezione del nuovo direttivo dell’associazione. Nuovo direttivo che sin da subito apporta alcune modifiche al format dell’evento, scegliendo di estenderne la durata su due giornate, introdurre le sessioni lab ed invitare un ospite internazionale. Quest’anno tocca a Joël Grand-Guillaume presidente della Odoo Community Association.

I biglietti sono disponibili su Eventbrite, fino al 15 novembre saranno disponibili gli early birds, sempre fino al 15 novembre sarà possibile proporre un talk, per farlo è sufficiente inviare un’email ad openerpitalia@gmail.com indicando Titolo, breve descrizione, tipologia (tecnico/funzionale).

Ai lavori migliori e più interessanti verranno dati 40 minuti per esporre il proprio argomento! Attenzione però i posti sono limitati e quindi terremo conto anche
dell’ordine di arrivo delle proposte.

Il programma definivito delle due giornate sarà reso disponibile sul sito ufficiale dell’evento www.odoodays.it a partire da domenica 16 novembre

Gli sponsor dell’evento sono:

Abstract srl – www.abstract.it

AgileBG – www.agilebg.com

Apulia Software srl – www.apuliasoftware.it

Manca poco e sarà un importante momento di crescita professionale per tutti.

Vi aspettiamo a Roma il 12 e 13 dicembre

Andrea Cometa

Presidente Associazione Odoo Italia

Pubblicato in Convegni/Eventi, Linux, OpenERP | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

OpenERP ed il calcolo delle scadenze

Di base OpenERP ha già una gestione termini di pagamento, con calcolo scadenza per numero di giorni definibile anche a fine del mese. Purtroppo questa gestione comporta un problema di calcolo quando tra le scadenze ci troviamo il mese di febbraio, infatti una fattura emessa a gennaio con termine di pagamento 60gg fine mese, porta inevitabilmente a terminare la scadenza nel mese di aprile, cosa formalmente corretta ma se intendiamo 60gg al pari di due mesi questo non va bene.

Abbiamo sviluppato il modulo account_payment_term_enhanced per implementare questa funzionalità, il modulo lo trovate come al solito su launchpad.net .

Vediamo come funziona, intanto troviamo alcuni campi aggiuntivi tra le righe dei termini di pagamento, inseriamo un termine di pagamento del tipo Rimessa diretta 60/90 gg fm

openerp payment terms

Da questa schermata si vedono alcuni campi nuovi, il numero di giorni è diventato days/months, abbiamo il campo giorno iniziale poi il flag monthly. In pratica, spuntando monthly possiamo considerare days/months come numero di mesi per scadenza, mentre il giorno iniziale ci serve per far iniziare il calcolo da un giorno diverso dall’emissione della fattura (es. per 30gg da fine mese fattura, potremo impostarlo a -1)

Quindi per la nostra scadenza con rimessa diretta a 60/90 gg, nella prima riga impostiamo percentuale 0.5% e nella parte destra days/months = 2 e monthly = true.

Vediamo la seconda riga:

openerp payment terms 2

sarà una riga di saldo con days/months = 3 e monthly = true. Ovviamente potremo liberamente usare scadenze miste con calcolo mensile e calcolo giornaliero.

Un’altra implementazione presente nel modulo account_payment_term_enhanced la troviamo nella parte destra del termine di pagamento,

openerp payment terms 3

qui possiamo decidere di suddividere equamente le scadenze; dovendo inserire una scadenza del tipo 30/60/90/120 (se non 180 ed oltre…) possiamo evitare di inserire tutte le righe manualmente dato che le scadenze hanno il calcolo praticamente identico. Quindi impostiamo dividi equamente = true, decidiamo se si tratta di calcolo mensile (come visto prima)  o meno ed impostiamo numero mesi/giorni, inizio calcolo e fine calcolo.

Pubblicato in Modulo, OpenERP | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Linux Day 2013: Innovazione. Di tutti. Per tutti.

Anche quest’anno si svolgerà in diversi comuni italiani il celebre Linux Day. Giunto ormai alla sua tredicesima edizione, il Linux Day è una giornata nazionale incentrata sulla diffusione del sistema GNU/Linux, della filosofia Open Source, del Software Libero e sull’impatto che possono avere nella vita di ogni utente.

Come accade da diversi anni la nostra azienda, da sempre attiva sul fronte del software libero in ambiti privati e professionali, parteciperà attivamente a questo evento presenziando in due diverse città: Lucca e Lecce.

LUCCA

Linux Day 2013 Lucca Andrea Cometa

Grazie ad Andrea Cometa saremo presenti a Lucca dove, oltre a fare tesoro degli ottimi talk organizzati dal LuccaLUG, presenteremo l’intervento dedicato all’innovazione aziendale e professionale:

Gestione Aziendale con OpenERP: innovare in azienda con l’Open Source

LECCE

Linux Day 2013 Lecce Francesco Apruzzese

A Lecce, dove l’evento è organizzato dal SaLUG, presenteremo un intervento a cura di Francesco Apruzzese dedicato all’utenza finale dal titolo:

Social Network Decentralizzati e Open Source

Abbiamo deciso quest’anno di portare parte della nostra attività in diverse città d’Italia nella speranza che quello in cui crediamo, sia professionalmente che personalmente, possa risultare utile a chi ha deciso, come noi, di entrare a far parte di un mondo ancora poco conosciuto. I nostri talk, inoltre, spaziano volutamente in due ambiti totalmente diversi proprio perché, come dice il motto di questo Linux Day, l’innovazione è di tutti e per tutti.

Pubblicato in Convegni/Eventi, Linux | Contrassegnato | Lascia un commento

OpenERP Day Italia 2013

OpenERP Day Italia 2013OpenERP Day Italia 2013 Giovedì 24 ottobre sarò presente all’ OpenERP Day Italia 2013, prima edizione a cura dell’associazione OpenERP Italia.

Il nostro marchio CoOpenERP è sponsor dell’evento, una buona occasione per farci conoscere e per promuovere i progetti sviluppati con il nostro framework preferito!

Terrò un intervento dal titolo “Distinta base a dimensione variabile”,  con il quale approfondirò gli aspetti legati ad una personalizzazione relativa alla gestione della produzione, laddove è necessario modificare la struttura standard MRP al fine di sviluppare una distinta base soggetta a dimensioni (larghezza, altezza) ed altre varianti.

Vi aspetto a Prato!

Pubblicato in Convegni/Eventi, OpenERP, Python, Sviluppo | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Canon ed il supporto per Linux

Il mondo dell’Open Source e del Software Libero negli enti pubblici e nelle PMI è in espansione, quanto rapidamente non saprei dire, ma negli ultimi anni quello che ho notato è una maggiore richiesta unita ad una maggiore disponibilità da parte degli utenti. Abbiamo effettuato diverse migrazioni da software proprietari verso software Open Source, soprattutto grazie alla crescita esponenziale di OpenERP.

Questo meraviglioso framework ci da la possibilità di lavorare senza paletti, potendo scegliere il Sistema Operativo giusto (anche lato client) per ogni tipo di richiesta che ci si trova di fronte. Non nego che laddove la necessità si configura in tipica postazione da ufficio, posta elettronica, internet ed ERP, la migrazione a Linux diventa spesso automatica e finora i clienti sono tutti appagati, ancor di più quando gli si recupera un vecchio Pentium IV dandogli nuova vita.

Certo non è tutto rose e fiori, di recente ho migrato tre postazioni ad un cliente (tra cui il vecchio PIV); una delle due stampanti multifunzione ha iniziato a fare i capricci, parliamo di una Canon i-SENSYS MF4010.

Mentre la collega Brother non ha fatto una piega installandosi automaticamente sul sistema e stampando a meraviglia, per la Canon non c’è stato verso nemmeno dopo aver provato i vari driver presenti nei siti di supporto Canon sparsi sul globo, viene rilevata ma stampa tre pagine vuote ad ogni pagina piena, oppure non reagisce ai comandi. Decido quindi di rifarmi all’assistenza, inviando un form dettagliato, nella speranza di ricevere una dritta.

Sfortunatamente la risposta, che riporto testualmente, non è delle migliori…

Gentile cliente Cometa,

La ringraziamo per averci inoltrato la sua richiesta di supporto.

Purtroppo la canon per quanto riguarda i sistemi operativi open source si limita a fornire il driver ( a volte ) ma si riserva il diritto di non  fornire il supporto tecnico, poiche tali sistemi operativi possono essere modificabili dall’ utente.

Cordiali saluti,

bene! convinco il cliente a vendere su eBay oppure gli spiego che dovrebbe modificare il sistema operativo? bah! per ora faccio un +1 a Brother

Pubblicato in Informatica, Linux | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

TecnoWorkshop Taranto2013: conclusioni

L’evento ICT tanto atteso nella provincia jonica si è da poco concluso; in qualità di Coordinatore Regionale SIPSI sento il dovere di ringraziare i professionisti e consulenti venuti per conoscere ed ascoltare tutti i colleghi che hanno relazionato ed ogni singolo relatore che ha dato un prezioso contributo alla giornata.
Oggi mi rendo conto che per organizzare un evento simile è necessaria molta energia ed esperienza, ne ho sostituito l’eventuale carenza con la passione che mi caratterizza e sostiene quotidianamente.
Sapevo che avrei incontrato difficoltà organizzative, ma l’idea di essere una piccola goccia caduta nel mio territorio, da sempre accostato a tematiche che ne individuano solo i mali, mi ha spronato costantemente.
È andato tutto nel migliore dei modi, con precisione, puntualità e senza intoppi.
Ringrazio Francesco per avermi sostenuto operativamente sovraccaricando il lavoro ordinario più del dovuto; Giovanna che mi ha introdotto ai soci SIPSI ed il supporto organizzativo; Rodolfo perchè è un “regazzino”; Luca perchè ha sempre una domanda pronta per ogni occasione; Davide perchè ha fatto un viaggio degno de “L’Odissea” per essere presente; Alessandro “CODEMA VOIP” per averci creduto; Giuseppe D’Alò, Giovanni Fiorino, Daniele Rutigliano, Vittorio “‘o mast” D’Aversa e Michele Scafoglieri, per aver dato qualità all’evento. Infine Francy e Vita ottime receptionist a cui non è mai mancato il sorriso.
I numerosi feedback raccolti saranno d’aiuto per migliorare nelle prossime edizioni, grazie ancora.
Saluti

A voi il servizio trasmesso sull’emittente locale Studio100 che ringrazio

Pubblicato in Convegni/Eventi | Contrassegnato , , , , | 1 commento